Treglio - Associazione Culturale per l'Affresco

by Associazione Culturale per l'Affresco
Vai ai contenuti

Treglio

GALLERY > 2016 > Chieti

Data:   15-20 maggio 2016
Città:   
Treglio (CH))
Nazione: Italia
Luogo:  I
ngresso del Cimitero Comunale di Treglio in via dei Sospiri
Maestra: Nadia Tagliapietra

Allievi frescanti:

  • Antonella D’Addario
  • Carmen Contertese
  • Mariangela Fars
  • Gabriella Carlini
  • Gabriella Bianco
  • Paola Di Nunzio

Tema dell'affresco:

I due santi Patroni della cittadina La Madonna dell'Assunta e San Giorgio

Descrizione:

L'affresco è suddiviso in due (i due lati dell'ingresso del cimitero).
Da un lato SAN GIORGIO: è l’immagine di San Giorgio a cavallo nel momento in cui lancia la sua arma nella bocca del drago, liberando così la principessa.
Dall'altro  la MADONNA ASSUNTA:  ispirata alle icone bizantine, benedicente, attorniata da angeli musicanti ispirati al trecento toscano, oltre alla luce, la melodia verso il mondo superiore che aspetta tutti.
In contrasto sta nel mondo della nostra umanità, scuro, concepito come un insieme di elementi positivi e negativi racchiusi da linee sinuose non rigide; spesso non c’è distinzione netta tra il bene e il male, ma convivono. Nella parte alta, a sinistra, c’è il barcone dei profughi che stanno avvicinandosi agli scogli, il grosso problema attuale; un bosco o una foresta richiama il problema dell’ambiente, di vitale importanza per tutti noi, sentito anche a Treglio; la guerra con il suo carico di vittime, simbolo massimo del male. Più in basso a destra l’immagine della maternità, una delle gioie più grandi, ma non per tutti; l’abbraccio cioè l’amicizia, l’empatia, l’accoglienza, lo stare insieme; l’arte, la Venere simbolo di bellezza e armonia; il dubbioso che vede l’assunzione con perplessità ed incertezza; l’individualista che dà le spalle a tutto, chiuso nel suo egocentrismo; l’uomo forse d’altri tempi o anche di oggi, che vede e saluta la Madonna che sale ma ci guarda e benedice.”
Torna ai contenuti