Banca dei muri - Associazione Culturale per l'Affresco APS

by Associazione Culturale per l'Affresco
Vai ai contenuti

Banca dei muri

La Scuola > Banca dei muri

Tutti, più o meno, abbiamo sentito parlare della "Banca del tempo"
Se andiamo a vedere su Wikipedia, troviamo la seguente definizione:

"Per banca del tempo (abbreviato, BdT) si intende un particolare tipo di associazione che si basa sullo scambio gratuito di "tempo".
Le prime associazioni di questo tipo nacquero in Gran Bretagna negli anni ottanta del XX secolo, con i nomi di Local Exchange Trading System ("LETS").
Sorte per necessità contingenti, queste esperienze d'oltremanica si dimostrano presto un'idea originale per la diffusione di una forma di economia "alternativa". L'idea viene quindi largamente esportata: in Francia (dove assume la denominazione di SEL - Systèmes d'échange), in Spagna e Sud America (TROCA), in Olanda, Germania e nei paesi scandinavi.
In Italia, alcune associazioni del tipo nacquero nel 1988 in Emilia-Romagna, tuttavia il termine "banca del tempo" viene usato per la prima volta a Parma agli inizi degli anni novanta ma sarà la sperimentazione effettuata da un gruppo di donne di Santarcangelo di Romagna a far conoscere a livello nazionale ed internazionale il progetto.
Nei primi anni 2000 hanno conosciuto un notevole sviluppo e sono state oggetto di decine di tesi di laurea, di centinaia di articoli, interviste, pubblicazioni"


Nel Distretto Rotary 2060 (Zona 20 - Italia Nord Est) è nata la "Banca dei muri", dove, al posto del "tempo", il Rotariano può mettere a disposizione un "muro" per la realizzazione di un affresco.
In questo caso, l'economia "alternativa" consiste nel dare la possibilità ai giovani di esprimere il loro talento attraverso l'arte e, nello stesso tempo, coivolgerli nella realtà produttiva e reddituale.
La "Banca dei muri" è aperta ai Rotariani ti tutto il mondo e l'iscrizione è possibile utilizzando il "modulo" sottostante.

  • Il Rotariano comunica Nome, Club e Distretto di appertenenza

  • Il Rotariano è contattato dal Maestro, che a sua volta segnala il "muro" ai giovani che hanno frequentato la "Scuola Internazionale per la Tecnica dell'AFFresco"

  • I giovani, insieme al Maestro, incontrano il Rotariano e insieme definisono il "tema" dell'affresco, a cui seguiranno bozzetto, preventivo di spesa e la realizzazione dell'opera

Per visionare i lavori già eseguiti Clicca QUI



Modulo di iscrizione alla "Banca dei muri"


Tip



Tip




Torna ai contenuti