Arsiè di Ponte nelle Alpi - Associazione Culturale per l'Affresco APS

by Associazione Culturale per l'Affresco
Vai ai contenuti

Arsiè di Ponte nelle Alpi

GALLERY > 2017 > Belluno

Data: luglio 2017
Città:
Arsiè di Ponte nelle Alpi (BL)
Nazione: Italia
Luogo:
Casa privata

Maestri:
  • Marisa Prestileo

Allievi Frescanti:

  • Marcella Boccanegra
  • Luciana Cortina
  • Lisa Levarelli
  • Ilaria Zuccolotto
Tema dell'affresco: : San Marco, Patrono di Arsiè. L’Evangelista San Marco mentre scrive il vangelo. Il leone  simbolo della serenissima  veneziana. Il paese di Arsiè è “rappresentato” con le vetrate in quanto San Marco è protettore dei vetrai. La “voce nel deserto”…il ruggito del leone.

Considerazioni:

E anche quest’anno è stata un’esperienza entusiasmante!
I lavori sono iniziati lunedì 26 giugno, nella frazione di Arsiè a Ponte nelle Alpi.
Un gruppo tutto al femminile: Ilaria, Lisa, Marcella e Luciana.
Il tema di quest’anno: San Marco, patrono di Arsiè.
Il bozzetto è stato elaborato la mattina del primo giorno, unendo le forze, le diverse idee e la creatività di ciascuna.
Fin da subito la collaborazione è stata fluida e ricca di entusiasmo.
Partendo da alcune note teoriche sull’affresco, siamo passate velocemente all’esecuzione dei primi passaggi: la sinopia, i cartoni, la suddivisione delle giornate… e via con malta e cazzuola!
Per la stesura del colore ci siamo accordate per cercare di ottenere un risultato omogeneo, cromaticamente bilanciato, dalle tonalità calde, con quella particolare “vibrazione” e trasparenza del colore che si può ottenere con la stesura per velature.
La perfetta sintonia che si è creata tra noi ha potuto garantire un ottimo risultato. Ma cosa più importante, ha fatto sì che in queste intense giornate potessero fluire liberamente le esperienze di ognuna, la sensibilità d’animo tradotta in una dolce ma decisa gestualità e leggerezza nei pennelli, la voglia di scoprire, di sperimentare e di condividere l’amore per l’Arte… e per la Vita.
Come sempre l’Affresco mi porta a vivere forti emozioni, per quanto detto sopra e per quello che provo ogni volta che lascio scorrere il colore sull’intonaco fresco che profuma di calce, in punta di pennello per non ferirlo, ma anzi per accarezzarlo, quasi come se lo stessi ringraziando per questo, e così insieme, io e il muro comunichiamo, ci accordiamo, ci ascoltiamo, ci capiamo, ci rispettiamo.
E’ questa la Magia che per me scaturisce da quest’arte, spero di essere in qualche modo riuscita a farla almeno assaporare anche alle mie care allieve e amiche.
Sulla parete è rimasto il lavoro di 5 giornate. Nel cuore sono rimaste emozioni vere, genuine e la ricchezza di aver stretto amicizia con 4 splendide Anime.
Un Grazie sincero a Tutti.
Manuela Prestileo
C'erano le mie due figliole a scoprire l'affresco inaugurato domenica scorsa, per non interrompere la catena di donne che ha lavorato alla realizzazione di quest'ultimo nuovo lavoro che si può ammirare ad Arsiè di Ponte nelle Alpi. Tutte donne, cinque per la precisione, dalla maestra Manuela Prestileo, a Marcella Boccanegra, Luciana Cortina, Lisa Levarelli, alla mascotte del gruppo la piccola Ilaria Zuccolotto, solo undicenne.
Dalla progettazione all'ultima pennellata tutto al femminile, dimostrando una straordinaria capacità di sapersi amalgamare, comprendersi, spalleggiarsi ed emozionarsi.
Sono state insieme una sola settimana e hanno creato un'opera moderna che sa di storia, di religione, di spiritualità e che resterà nella "storia" del paese.
Abbastanza complicato il tema scelto da rappresentare: San Marco, patrono di Arsiè, e la sua vita di evangelizzazione. Il risultato finale è spettacolare.
Cinque donne che hanno shakerato bravura, tecnica, estro artistico, passione ed energia per creare un cocktail che ha il sapore della magia.
Diego Rizzo


Bookmark and Share
Torna ai contenuti