Agordo - Associazione Culturale per l'Affresco APS

by Associazione Culturale per l'Affresco
Vai ai contenuti

Agordo

GALLERY > 2017 > Belluno
Agordo, 25/09/2017

Data: 31 luglio - 4 agosto 2017
Città:
Agordo (BL)
Nazione: Italia
Luogo:
Scuola Elementare

Maestri:
  • Laura Ballis
  • Giovanni Sogne

Allievi Frescanti:

  • Serena Vallotto
  • Alessia Parissenti
  • Giulia Mazzotta
  • Isabel Zorzi
Tema dell'affresco: Tito Livio Burattini

Considerazioni:

L'amministrazione comunale di Agordo ha desiderato rendere omaggio, attraverso il nostro affresco, ad un illustre personaggio nato ad Agordo 400 anni fa, nel 1617: Tito Livio Burattini.
Questo poliedrico uomo del '600, singolare figura di scienziato, imprenditore ed uomo politico, trascorse buona parte della vita in Egitto e Polonia, ove mori carico di onori.
Tale figura è stata per noi frescanti fonte di interesse storico e artistico e ci ha permesso di creare, pur documentandoci sull'operato del Burattini, una composizione che rispetti la storia e, allo stesso tempo, esalti anche l'aspetto leggendario e fantasioso del personaggio.
L'intento, comunque, è quello di incuriosire molte persone, che ancora non lo conoscono, alla figura dello scienziato e di onorarlo nei suoi 400 anni dalla nascita in terra agordina.
Per quanto riguarda i giorni di lavoro trascorsi ad Agordo, ringraziamo la costante assistenza degli operai del Comune di Agordo, che hanno preparato con cura l'impalcatura ed i teloni, che ci hanno protetto dal sole nelle giornate di gran caldo. Grazie anche ad Italo Schena per tutte le sue riprese e l'interesse dimostrato.
Le freschiste Giulia, Serena, Isabel ed Alessia, sono state sempre attente a cogliere i vari passaggi e a dedicarsi con entusiasmo a questa nuova avventura artistica.
Noi maestri  abbiamo concluso con gioia ed amicizia con la speranza di aver seminato in loro il desiderio di continuare ad approfondire questa antica ed affascinante tecnica che è l'AFFRESCO.
Laura e Giovanni
Ritengo che questa esperienza sia stata veramente incredibile e interessante, soprattutto grazie al sostegno e agli insegnamenti dei due maestri e artisti Laura Ballis e Giovanni Sogne, che fin dall'inizio ci hanno spronato a fare del nostro meglio e a non arrenderci, trasmettendoci l'infinita loro passione.
Grazie a questo percorso posso dire di aver arricchito notevolmente il mio bagaglio culturale.
Giulia Mazzotta
Bookmark and Share
Torna ai contenuti