Feltre affresco (sede) - Associazione Culturale per l'Affresco APS

by Associazione Culturale per l'Affresco
Vai ai contenuti

Feltre affresco (sede)

GALLERY > 2018
Data: 06-10 agosto 2018
Città: Feltre (BL)
Nazione: Italia
Luogo: Basilica Santuario SS. Vittore e Corona
Maestra:
  • Katia Scotti
Allievi:
  • Cristina Sacco
  • Elisa Rizzo
  • Gabriella Porcellato
  • Gabriella Zanolla
Tema dell'affresco:
Il Santuario di San Vittore e Corona, la sua storia e i suoi affreschi
Commenti:
Nell'affresco sono stati inseriti motivi decorativi e personaggi ripresi dagli affreschi del Santuario: in particolare i Santi Vittore e Corona  e diverse persone in costumi d'epoca. Sono stati dipinti anche il  Santuario inserito nel paesaggio circostante e alcune rondini di cui è stata osservata la presenza.
I corsisti hanno lavorato in modo diligente e attento e hanno apprezzato questa tecnica.
Katia Scotti
Personalmente ritengo che riguardo all'attività non siano state fornite abbastanza informazioni alla mia Scuola.
Davvero un peccato, perché è stata un'esperienza davvero affascinante, non solo per la "location" dall'atmosfera incantevole, ma anche per il corso nella sua interezza.
Nonostante sia stato un lavoro che necessita di molta concentrazione e pazienza, l'affresco è una tecnica che mi ha davvero affascinato, il cui risultato è stato pienamente soddisfacente.
Sono davvero contenta di aver potuto prender parte a quest'esperienza e di aver acquisito delle nuove capacità.
Cristina Sacco
Ritengo che questa sia stata un’esperienza sotto certi punti di vista magica, non solo per l’attività in sé ma anche per la location dove questa è stata svolta, poiché essa non solo è un luogo pacifico atto alla riflessione, ma un luogo dotato di straordinari paesaggi e atmosfere.
È proprio grazie anche alla presenza di questo paesaggio che l'attività di affresco ha avuto un tale impatto e un tale successso, in quanto unire un corso su una tecnica pittorica così interessate, ma allo stesso tempo così poco conosciuta, a un luogo stupendo come il Santuario ha donato all’intera attività un’atmosfera magnifica.
Mi dispiace molto il fatto che si sia parlato poco di questo progetto a scuola, in quanto è stata un’occasione magnifica per sperimentare una nuova attività e conoscere nuove persone, ma allo stesso tempo sono molto felice di aver trovato quest’opportunità in quanto è stata una settimana davvero indimenticabile.
L’unica mia critica a tutto ciò proprio per questo non riguarda l’organizzazione o lo svolgimento del corso, ma la poca pubblicità che è stata fatta su questo, è davvero un peccato, perché provare attività nuove è sempre un’ottima opportunità per scoprire nuove passioni e devo ammettere che anche io credo di averne trovata una nuova.
Elisa Rizzo

Torna ai contenuti