S.I.T.A. - Attestati di Frequenza e Borse di Studio Rotary 2015 - Blog - Associazione Culturale per l'Affresco APS

by Associazione Culturale per l'Affresco Aps
Vai ai contenuti

S.I.T.A. - Attestati di Frequenza e Borse di Studio Rotary 2015

Associazione Culturale per l'Affresco APS
Pubblicato da in La Scuola ·

E’ giunta alla quarta edizione la cerimonia di consegna degli “Attestati di Frequenza” e delle “Borse di Studio Rotary” della S.I.T.A., la Scuola Internazionale per la Tecnica dell’Affresco.
Quest’anno, la manifestazione si è svolta a Fonzaso (BL) domenica 4 ottobre 2014, alla presenza del DG Giuliano CECOVINI, dell’Istruttore Distrettuale PDG Riccardo CARONNA e di numerose altre autorità rotariane e civili, tra cui il Sindaco di Fonzaso Ennio PELLIZZARI e il Consigliere Regionale Franco GIDONI. Presente altresì l’internazionalmente noto Maestro Frescante Vico Calabrò, vero motore della iniziativa, che con vero spirito rotariano svolge gratuitamente il Suo impegno.
Dopo il saluto agli ospiti, il presidente Tiziano Sartor ha ricordato la nascita, una anno fa, della L’ASSOCIAZIONE CULTURALE PER L’AFFRESCO con sede a Feltre.
L’Associazione, ricorda Sartor, è nata con lo scopo di supportare la S.I.T.A. “Scuola Internazionale per la Tecnica dell’AFFresco” (patrocinata dal R.I. Distretto 2060 nell’Anno Rotariano 2009/2010)), ed ha le seguenti finalità:
a) mantenere la cultura dell’affresco come patrimonio esclusivo della storia dell’arte d’Italia
b) far conoscere la tecnica pittorica dell’affresco
c) insegnare e diffondere la tecnica pittorica dell’affresco
In questo primo anno di vita l’Associazione ha operato, secondo le finalità sta-tutarie, in vari modi.
Ha coordinando l’operatività della S.I.T.A. sul territorio nazionale ed estero.
Ha svolto corsi a: Mogliano (Treviso), Campolongo di Cadore (Belluno), Villa San Francesco (Facen di Pedavena), Santo Stefano di Cadore (Belluno), Zamosc (Polonia), Mariampol (Polonia),Treglio (Chieti), Fonzaso (Belluno).
Un traguardo particolarmente ambito  per la Scuola è sto lo svolgimento di una Tesi di Laurea presso la “Accademia delle Belle Arti di Venezia”, dal titolo “L’Affresco, il desiderio di riscoprirlo”. E dato che nelle Accademie italiane la pittura ‘a fresco’, da decenni,  non è più insegnata, il merito va alla “Scuola Internazionale per la Tecnica dell’Affresco”, che, attraverso i corsi, ha reso possibile questo risultato.
L’Associazione ha sostenuto l’attività della Scuola con l’aggiornamento del sito internet e con la pubblicazione dei corsi svoltisi negli anni.
Un ringraziamento per la buona riuscita dei corsi, che vede oggi la consegna di un centinaio di “Attestati di frequenza” e di quattro Borse di Studio Rotary, va al generoso contributo del R.I. Distretto 2060 e dei seguenti Rotary Club: R.C. Feltre, R.C. Conegliano, R.C. Treviso, R.C. Abano Terme - Montegrotto Terme, R.C. Codroipo - Villa Manin, R.C. Cividale del Friuli.
Il loro impegno partecipativo ed economico, sommato al contributo pervenuto negli anni da numerosi altri Rotary Club, ha permesso di dare vita, come già accennato, alle finalità del “service”, che si riassumono nel:

• Recuperare una tecnica, quella della pittura a fresco, tutta italiana, che negli ultimi decenni l’Italia sta incredibilmente trascurando
• Dare la possibilità ai giovani di imparare e tramandare un’arte, che possa contemporaneamente offrire loro opportunità di lavoro
Finalità che, anche quest’anno,  si sono concretizzate nella:
• Consegna di Borse di Studio Rotary a giovani maturandi dei Licei per se-guire uno stage, a loro dedicato, a Santo Stefano di Cadore, con la guida del Maestro Mario Fait.
• Sostegno alla Scuola tramite i canali Nazionali e Internazionali del Rotary
• Acquisto dei materiali inerenti ai corsi, come la calce e le terre colorate
• Aggiornamento del sito Internet della Scuola
• Stampa e consegna degli attestati di frequenza
• Realizzazione di diverse opere in siti pubblici e privati

Un doveroso ringraziamento va:

• Alla Comunità “Villa San Francesco”, che ha dato la propria disponibilità per la predisposizione e la stampa degli attestati di frequenza.
• All’impegno costante, appassionato e del tutto volontario, come detto, del Direttore artistico della Scuola, il Maestro Vico Calabrò, e dei Maestri che in sinergia con Lui hanno seguito e diretto i corsi.

Dopo un breve intervento delle Autorità presenti si è dato corso alla consegna degli “Attestati di Frequenza” e delle “Borse di Studio Rotary”.
E’ seguita la conviviale e un caloroso saluto di “arrivederci” al prossimo anno.




Nessun commento

Referente artistico: Ludovico Calabrò
Torna ai contenuti