Giornata di studio dell’affresco a Fornesighe di Val di Zoldo - Blog - Associazione Culturale per l'Affresco APS

by Associazione Culturale per l'Affresco Aps
Vai ai contenuti

Giornata di studio dell’affresco a Fornesighe di Val di Zoldo

Associazione Culturale per l'Affresco APS
Pubblicato da in Incontri ·
Giornata di studio dell’affresco a Fornesighe di Val di Zoldo.
Domenica 3 settembre, noi, amanti e cultori della tecnica pittorica a fresco, ci troviamo in Val di Zoldo per trascorrere assieme una giornata sia di studio che conviviale.
La Val di Zoldo, situata nelle Dolomiti e non molto conosciuta dal turismo di massa ha la caratteristica di essere una valle che raccoglie molte pitture popolari devozionali ad affresco. Tale quantità di Affreschi devozionali  non ha riscontro in altre valli dolomitiche.  Dipinti che sono stati eseguiti da pittori ambulanti e sconosciuti. Pitture  generalmente eseguite in giornata e con cartoni già predisposti che però lasciavano anche la possibilità a modifiche personali e particolari, in base alle richieste della committenza.
Il programma della giornata prevede l’incontro alle ore 9.00 al bar Posta di Forno Di Zoldo, (dirimpetto al municipio), colazione, e poi partenza per il borgo di Fornesighe distante Km 4.
Fornesighe che ha la caratteristica di essere ancora bene conservato perchè non ha mai subito la sciagura degli incendi come spesso accadeva ai paesi di montagna con costruzioni a prevalenza di legno. Questo borgo che ha avuto la sua massima espansione demografica nel 1920 conserva 6 affreschi devozionali di cui 3 recentemente restaurati. Inoltre nella sua chiesa vi è esposto un affresco strappato dalle stesse caratteristiche tematiche.
Nel villaggio che meriterebbe una visita solo per le sue bellezze architettoniche relative alle costruzioni di montagna si possono vedere oltre ai sopracitati affreschi di antica realizzazione (anni 1700/1800 ) anche altri 4 affreschi di recente realizzazione e a diverso tema .
Dopo la visita al borgo ci muoveremo verso Dont per vedere nella chiesa dedicata a Santa Caterina gli affreschi più antichi della val Di Zoldo risalenti alla fine del XV sec. e attribuiti ad Antonio Rosso. Sono affreschi che decoravano una casa di facoltosi proprietari di concessioni minerarie e che sono stati strappati e restaurati recentemente. (1980)
Quindi da Dont in auto per il ristorante “ Le Vare “ di Goima per il meritato pranzo a base di prodotti tipici e naturali, prodotti dall’agriturismo annesso al ristorante . Piatti semplici , genuini ed abbondanti come semplice e genuine sono le opere pittoriche che noi in giornata avremo visto e studiato. Pranzo Euro: 22.00  tel.3493747829
Se alcuni non fossero ancora soddisfatti della giornata è possibile dopo il pranzo visitare il museo Etnografico di Goima ( km 1 dal ristorante ) che è stato recentemente rinnovato e che conserva internamente un affresco strappato e restaurato ed esternamente un affresco  di recente realizzazione.
Poichè la Val di Zoldo non ha un buon servizio di mezzi pubblici verrà usata prevalentemente l’automobile.
Come stabilito: incontro ore 9 al bar Posta di Forno di Zoldo, 9,30 Fornesighe, !2,00 Dont, 13,00 pranzo.
Chi non ha mezzi propri è bene che contatti chi li ha e che possano incontrarsi al Bar della stazione di Longarone alle ore 8,30.  ( per Forno di Zoldo circa 25 min ) oppure che cerchi al sito  dolomitibus.it  la maggior convenienza di trasporto pubblico
A chi volesse invece venire il Sabato e pernottare in valle suggerisco :
B&B Dormì e Disnà di Fornesighe  Tel. 3401043882
Garni Posta di Forno di Zoldo Tel. 0437794217
B&B Colcerver Tel.3479364909
Referente organizzativo Bruno De Pellegrin  tel. 3406441040



Nessun commento

Referente artistico: Ludovico Calabrò
Torna ai contenuti